Amministrazioni condominiali
di Angela Cappuccio


Amministrazioni condominiali
di Angela Cappuccio


Amministrazioni condominiali
di Angela Cappuccio


Amministrazioni condominiali
di Angela Cappuccio


Amministrazioni condominiali
di Angela Cappuccio


Amministrazioni condominiali
di Angela Cappuccio
febbraio 21, 2022
Modifica di luogo e ora dell’assemblea vanno comunicati nelle stesse forme della convocazione
Un condomino chiedeva l’annullamento di una delibera poiché la relativa assemblea si era tenuta in luogo ed ora diversi rispetto a quelli indicati nell'avviso di convocazione ma per il condominio la domanda non era ammissibile perché proposta in forma sbagliata.


La forma dell’impugnazione delle delibere condominiali
L'impugnativa della deliberazione dell'assemblea di condominio, seppur proposta con ricorso anziché con citazione, non è radicalmente inammissibile, avuto riguardo al principio di conservazione degli atti processuali (Cassazione Sezioni unite 8491/2011 ). Nel caso di specie, inoltre il condominio si era regolarmente costituito, difendendosi anche nel merito, senza chiedere la fissazione di una nuova udienza per il mancato avvertimento circa l'inosservanza del termine a comparire, con ciò determinando la sanatoria dei vizi dell'atto introduttivo.

Le circostanze emerse in giudizio
L'assemblea si era pacificamente tenuta in luogo ed ora diversi rispetto a quelli indicati nell'avviso di convocazione, rendendo così impossibile la partecipazione del condomino impugnante. A nulla, del resto, ha potuto rilevare l'avviso di spostamento inviato via mail, che semmai avrebbe dovuto essere comunicato nelle stesse forme previste dalla legge per l'avviso di convocazione (raccomandata postale, pec, fax o raccomandata a mani). E così pure le ricerche svolte da altro condomino presso l'abitazione dell'impugnante il giorno stesso della riunione ovvero il consenso espresso da quest'ultimo allo svolgimento della riunione in sua assenza: circostanze non dimostrate, in parte neppure provate poiché chiamati a deporre testi incapaci ed anche irrilevanti, dato che il nuovo avviso “a voce” da parte di altro condomino sarebbe stato comunque irrituale e tardivo.

L’esito del giudizio
Il Tribunale di Bergamo, con sentenza 386/2022, rilevato che il vizio sulla convocazione riguardava i profili di annullabilità e rilevato che la domanda era stata proposta nel termine di 30 giorni dalla ricezione del verbale da parte del ricorrente assente alla riunione, ha annullato la delibera.

Fonte: ilsole24ore

ARCHIVIO NEWS

Dove Sono
Sant'Ilario d'Enza (RE)
42049, Via B. Ferrari n. 7
Orari Ufficio
Da Lunedì a Venerdì
Si riceve solo previo appuntamento
A.N.AMM.I. P408
UNI EN ISO 9001 rilasciata dalla BVQI
ELTI CERT. 676/REV. 00
UNI 10801:2016

AC Gestioni di Angela Cappuccio, studio di Amministrazioni Condominiali competente nelle zone della Val d'Enza
CONTATTAMI
+39 345 9028802
© 2022 AC Gestioni di Angela Cappuccio | Privacy | Cookie policy | Website by Clicom

Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Necessari
Statistiche
Accetta tutti Accetta selezionati Rifiuta
Impostazioni cookie
Necessari
Questi cookie sono richiesti per le funzionalità di base del sito e sono, pertanto, sempre abilitati. Si tratta di cookie che consentono di riconoscere l'utente che utilizza il sito durante un'unica sessione o, su richiesta, anche nelle sessioni successive. Questo tipo di cookie consente di riempire il carrello, eseguire facilmente le operazioni di pagamento, risolvere problemi legati alla sicurezza e garantire la conformità alle normative vigenti.
Statistiche
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.